Sicilia

Nicosia, visitabile dall’11 al 18 novembre la mostra fotografica sulla festa del Padre della Misericordia

Scritta da blogsicilia.com

La Congregazione della Divina Misericordia allestisce dall’11 al 18 novembre una mostra fotografica all’interno della Chiesa di San Vincenzo Ferreri, visitabile dalle ore 9 alle ore 19.

Questa interessante iniziativa da parte di una congregazione molto attiva e ben radicata nel territorio, rappresenta un importante arricchimento alla festa del terzo Venerdì di Novembre.

Sappiamo bene tutti che a Nicosia tale festa è “sacra” perché rappresenta un momento altissimo di spiritualità e di ponte con l’Assoluto. Il tutto nello spirito di ringraziamento. Ringraziamento di ieri, nel 1626, con il miracolo di liberazione della peste durante la processione del Padre della Misericordia (il celebre crocifisso custodito oggi nella basilica di Santa Maria Maggiore). Ringraziamento oggi per tutti i doni, anche il semplice sorgere del sole, oggi dato per scontato, ma che rappresenta fonte di ricchezza enorme. Sarebbe troppo facile scomodare Modugno con Meraviglioso, ma ogni tanto qualche strigliata sul fatto di non apprezzare la vita e quindi ringraziare per il dono in assoluto più grande, la vita stessa, va fatto.

Abbiamo sicuramente bisogno, dato che siamo facili nel dimenticare, di simboli. Nicosia ha questa festa per ricordare e riflettere. Una festa che rappresenta una peculiarità, anzi una ricchezza di questo territorio sempre più lasciato ai margini del mondo. Una festa, come il quartiere di Santa Maria Maggiore, da abbracciare e custodire come un tesoro. Perché da qui possiamo e dobbiamo ripartire. Ripartire da noi stessi e dal nostro passato per guardare meglio e più convinti il nostro futuro.

Alain Calò

//ads.themoneytizer.com/s/gen.js//ads.themoneytizer.com/s/requestform.js?siteId=16037&formatId=28
//ads.themoneytizer.com/s/gen.js//ads.themoneytizer.com/s/requestform.js?siteId=16037&formatId=16

 


Link all’articolo